Come…tenere lontani cattivi odori e insetti dalla cucina

aceto_di_mele2

Ci sono tante soluzioni con prodotti naturali a cui possiamo ricorrere per allontanare cattivi odori o insetti dalla nostra cucina, evitando di acquistare  ed utilizzare  prodotti chimici o industriali .

Ve ne proponiamo alcuni per togliere cattivi odori dopo aver cucinato (soprattuto fritti), odori sgradevoli dalla lavastoviglie e  per allontanare formiche  e mosche.

DOPO AVER CUCINATO

Avete ospiti a cena e volete che, dopo aver cucinato, la casa ritorni profumata ? Mentre preparate le pietanze (es. cavolfiori alla panna), fate bollire acqua e aceto in un pentolino o mettete nell’acqua di cottura qualche cucchiaio di aceto. Gli odori molesti si avvertiranno appena, quel poco sufficiente a eliminarli aprendo una finestra o attivando l’aspiratore in cucina. In caso di cibi fritti, un buon rimedio sembra essere quello di aggiungere all’olio caldo una fettina di mela che verrà tolta dalla pentola non appena dorata..

LAVASTOVIGLIE

Se aprendo la lavastoviglie avvertite qualche odore sgradevole, introducete un mezzo limone già spremuto all’interno dello spazio posate. I risultati non mancheranno…Ricordate di cambiarlo con una certa frequenza.

FORMICHE

Un flagello delle nostre cucine soprattutto quando arriva la bella stagione sono le  ben note formiche che, spinte dalla calura o dalle piogge torrenziali, si rifugiano nelle dispense nascondendosi nelle cavità, sotto i vasi o nei battiscopa. Volendo evitare l’uso di insetticidi esistono altri rimedi ben noti alle nostre nonne: se le formiche si trovano in casa, si può ostruire il loro cammino con sale grosso da cucina oppure, se già lo avete in casa, con semplice borotalco profumato. Per un uso esterno invece  rimangono sempre efficaci i sorbetti del caffè, oppure scie di cenere cosparse lungo il loro cammino

TENERE LONTANE LE MOSCHE

Le mosche detestano l’odore dell’aceto e della lavanda. Un utili rimedio per tenerle lontane è proprio quello di mettere un piattino con una spugnetta imbevuta di profumo di lavanda.

 

Da : il Quaderno dei Rimedi per la casa  – I consigli della nonna raccolti da Paola Fantin KELLERMANN Editore


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *