Eco-ricette in fiore: eco-buffet di montagna

casolet_val_di_soleProsegue l’appuntamento settimanale con le eco-ricette in fiore.

L’ottava e ultima eco-ricetta è Eco-buffet di montagna, realizzata all’Hotel Cevedale di Pejo il 2 luglio 2013.

Qualità trentina a garanzia di prodotti e sapori autentici, per l’Hotel Cevedale. Un ambiente elegante, un buon servizio e ingredienti genuini: ogni cosa è curata nel dettaglio, per garantire una piacevolissima immersione nella cucina trentina e nazionale.

Leggi tutto →


Eco-ricette in fiore: variazione di trota e salmerino bio

IMG_2533  Prosegue l’appuntamento settimanale con le eco-ricette in fiore.

La sesta eco-ricetta è Variazione di trota e salmerino bio, realizzata al ristorante Miola di Predazzo il 28 maggio 2013.

Il ristorante Miola porta con sé una tradizione quasi centennale nella preparazione di piatti tipici trentini. Questa tradizione si percepisce nei piatti che tutt’ora escono dalla cucina, ricchi di sapori e suggestioni principalmente predazzane, cui si accostano prodotti e vini di qualità di tutto il territorio trentino.

Il ristorante Miola ha creato una duplice motivazione dell’essere “eco”: l’utilizzo di prodotti a km 0 ed anche biologici.

Leggi tutto →


Eco-ricette in fiore: manzo in bassa temperatura con erbette di campo

cup-spalla-siriolaProsegue l’appuntamento settimanale con le eco-ricette in fiore.

La quinta eco-ricetta è Manzo in bassa temperatura con erbette di campo, realizzata al Rifugio Maranza di Trento il 23 maggio 2013.

Un panorama rilassante, aria fresca e buona cucina: gli ingredienti che fanno del rifugio Maranza un luogo speciale. Qui i piatti della tradizone vengono preparati con attenzione e cura, rispettando i sapori dei prodotti di qualità che li compongono.

Il rifugio Maranza ha espresso il suo pensiero green utilizzando un taglio di carne bovina piuttosto povero e poco utilizzato. L’allevamento intensivo dei bovini, in questi ultimi tempi, crea un forte impatto ambientale per diversi motivi: innanzitutto lo scarto di un bovino  (le parti non commestibili) è piuttosto abbondante e quindi anche un problema in termini di rifiuti.

Leggi tutto →


Eco-ricette in fiore: spatzle bio con salmerino a km zero

spatzli-622x466Prosegue l’appuntamento settimanale con le eco-ricette in fiore.

La quarta eco-ricetta è Spatzle bio con salmerino a km zero, realizzata all’Hotel Olivo di Arco il 21 maggio 2013.

Cucina tipica locale, trentina e nazionale si affiancano con naturalezza all’Hotel Olivo. I comuni denominatori sono la qualità delle materie prime e la professionalità di chi opera in cucina:  pasta fatta a mano, un buffet di verdure biologiche e prodotti sempre freschi.

Nella degustazione della ricetta ecologica dell’Hotel Olivo è stata impiegata una farina biologica per la creazione degli spetzle. Ad accompagnarli una leggera carne di salmerino alpino:  una produzione ittica piuttosto nuova per il Trentino. Questo piccolo salmonide di origne alpina viene oggi allevato in freschissime acque trentine, ed è inquilino di molti allevamenti biologici assieme alla sua più famosa cugina, la trota. Entrambi questi pesci vengono conservati anche con il sistema di affumicamento.

Leggi tutto →


Eco-ricette in fiore: eco-pizza del Primiero!

306 Pizza 4 formaggiProsegue l’appuntamento settimanale con le eco-ricette in fiore.

La terza eco-ricetta è un’Eco-pizza, realizzata al ristorante-pizzeria “Il Caminetto” di Transacqua il 20 maggio 2013.

Il Caminetto propone pietanze a base di prodotti biologici, che adottano la filosofia del km zero. Sulla griglia cuociono carni di vitello, maiale e manzo, e fra le pizze si distingue quella Nostrana, con il 100% di farina grano Kamut, farcita con Grana Trentino, Nostrano Fresco, Fontal e Asiago.

Leggi tutto →


Eco-ricette in fiore: gnocchi con patate di Susà al ragù di struzzo

patate-trentino-Daniele-Lira-300x199Prosegue l’appuntamento settimanale con le eco-ricette in fiore.

La seconda eco-ricetta è Gnocchi con patate di Susà al ragù di struzzo, realizzata al ristorante-pizzeria “Antiche Contrade” di Pergine il 16 maggio 2013.

Le Antiche Contrade propone una cucina tipica trentina, aperta a pietanze stagionali, e attenta alle esigenze alimentari di chi soffre di celiachia. Affianca alle pietanze del ristorante ottime pizze, dalle tradizionali a quelle fatte con grano saraceno, farina di farro e kamut, senza lievito o senza glutine.

Le Antiche Contrade, ha, in questa ricetta, utilizzato non solo prodotti tipici del territorio, quali le patate della vicina Susà, ma anche produzioni locali nuove, come la carne di struzzo allevato poco distante.

Leggi tutto →


Da oggi un’eco-ricetta alla settimana!

969615_572759922745384_884650201_nLa scorsa primavera-estate si è tenuto un percorso di eco-cucina nell’ambito del progetto Ecoristorazione Trentino, intitolato “Eco-ricette in fiore.

Otto serate in altrettanti eco-ristoranti, in cui i partecipanti hanno imparato dall’enogastronomo Adriano Irranca come realizzare gustose eco-ricette a partire da prodotti del territorio.

Da oggi, per chi fosse mancato quelle sere o non avesse preso appunti, pubblichiamo le otto eco-ricette presentate durante il percorso, una alla settimana, ogni giovedì.

Leggi tutto →


Ricette del week end..Canederlotti dell’Hotel Grizzly

IMG-20130917-WA0001Oggi proviamo i Canederlotti alla verza con scaglie di Trentin Grana e profumo di Speck e Cipolla dell’Hotel Grizzly di Folgaria.

Ingredienti: Pane raffermo, un bicchiere di latte, una verza, 2 uova, un pizzico di sale, burro cipolla rossa, speck, formaggio Trentin Grana Leggi tutto →


Ricette da provare: la Torta di carote di Giuseppe (dell’Hotel Cevedale)

torta di carote

Questa ricetta è facilissima. ci viene consigliata dall’Hotel Cevedale di Cogolo di Pejo dal signor Giuseppe.

Provatela per una buona colazione o una gustosa merenda.

Leggi tutto →


Ricette per il week end .. dello chef Stefano Goller

FOTO PIATTO 3

Siete pronti per provare l’eccellente ricetta di Stefano Goller, Presidente dell’ Associazione Cuochi Trentini?

E’ la volta dei  tortelloni di grano saraceno fatti a mano, ripieni con selvaggina e castagne di Castione, spadellati con finferli nostrani, mirtilli rossi selvatici e pistacchi di Bronte

Leggi tutto →