Il Progetto

Ecoristorazione Trentino

La Provincia autonoma di Trento ha avviato ad aprile 2011 un tavolo di lavoro con le principali associazioni di categoria operanti nel settore della ristorazione  (ASAT – Associazione Albergatori ed Imprese Turistiche della Provincia di Trento, Associazione Agriturismo Trentino, Associazione Ristoratori del Trentino, Confesercenti del Trentino – Federazione Italiana Esercenti Pubblici e Turistici, UNAT – Unione Albergatori del Trentino) allo scopo di attivare un progetto di sostenibilità ambientale rivolto agli operatori del settore, denominato “Ecoristorazione Trentino”.

Il progetto ha come obiettivo il miglioramento del già eccellente servizio offerto dai ristoratori trentini, aumentandone e valorizzandone l’attenzione ai temi ambientali. Sono interessati tutti gli esercizi per i quali il servizio di ristorazione è l’attività prevalente e che comunque offrono tale servizio in modo continuativo.

Il progetto è partito con una fase di sperimentazione sul campo delle buone pratiche ambientali attuabili dalla ristorazione trentina mediante il coinvolgimento di alcuni esercizi campione. La sperimentazione, che ha avuto luogo durante l’estate e l’autunno 2011, ha favorito la definizione di un disciplinare di certificazione e del relativo sistema di attribuzione dell’etichetta “Ecoristorazione Trentino”.

Dopo la fase di sperimentazione, il Tavolo di Lavoro ha licenziato il testo dell’Accordo di programma e l’allegato Disciplinare, sottoscritto il 16 febbraio 2012 da tutti i soggetti partecipanti al Tavolo. Da tale momento, il marchio può essere richiesto da tutti i ristoratori trentini.

Per maggiori informazioni e dettagli sul progetto “Ecoristorazione Trentino” visita il sito:

www.eco.provincia.tn.it/Ecoristorazione Trentino


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *