Al via il corso per diventare “cuochi consapevoli”

Male and female chefs in restaurant kitchen

Nell’ambito del progetto “Ecoristorazione Trentino” è stato organizzato un corso di eco-cucina, intitolato “ECO-RICETTE IN FIORE – Corso di eco-cucina per diventare cuochi consapevoli”. Il corso è strutturato in otto appuntamenti presso altrettanti ristoratori che hanno ottenuto il marchio “Ecoristorazione Trentino”, collocati in diversi territori del Trentino. Esso si rivolge a cittadini e turisti, amanti al tempo stesso del buon cibo e dell’ambiente.

Durante ogni appuntamento, i partecipanti potranno imparare come realizzare una squisita eco-ricetta: lo chef Adriano Irranca, in collaborazione con l’eco-ristoratore ospitante, mostrerà infatti come trasformare eccellenti materie prime alimentari del territorio e possibilmente biologiche in ottime portate dal ridotto “peso” ambientale. Dopo la realizzazione pratica dell’eco-ricetta, i partecipanti potranno cenare gustando il frutto del loro lavoro.

 

Questo il calendario, con le eco-ricette di ciascun appuntamento:

14 maggio 2013 a Isera, presso la “Casa del Vino della Vallagarina”: Gnocco di pane ed ortiche in crema di Formaggio di Sabbionara e Speck della Casa

16 maggio a Pergine, presso il ristorante-pizzeria “Antiche Contrade”: Gnocchi con patate di Susà al ragout di struzzo

20 maggio a Transacqua, presso il ristorante-pizzeria “Il Caminetto”: Eco-pizza

21 maggio ad Arco, presso l’ “Hotel Olivo”: Spatzle bio con salmerino a km zero

23 maggio a Trento, presso il “Rifugio Maranza”: Manzo in bassa temperatura con erbette di campo

28 maggio a Predazzo, presso il ristorante “Miola”: Variazione di trota e salmerino bio

13 giugno a Croviana, presso la “Locanda De Mauris”: Filetto di maialino in saccoccio

2 luglio a Pejo, presso l’ “Hotel Cevedale”: Eco-buffet di montagna

 

L’ingresso è gratuito e la prenotazione è obbligatoria. E’ possibile prenotarsi esclusivamente scrivendo alla e-mail ecoristorazione@provincia.tn.it,oppure telefonando al numero 3488257440 o a quello dell’eco-ristoratore ospitante.

SCARICA la LOCANDINA

 


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *