Ecoristorazione ad Universiade Trentino 2013

logo Universiade Zero EmissionIl progetto “Universiade ad emissioni zero” si pone come obiettivo l’organizzazione, lo svolgimento e la dismissione della 26-esima Universiade Invernale Trentino 2013 senza incrementare le emissioni di gas climalteranti.

Tra le varie iniziative, anche il coinvolgimento del progetto Ecoristorazione Trentino.

Sono 7 gli eco-ristoranti che hanno risposto al questionario somministrato dagli organizzatori del progetto, con l’obiettivo di raccogliere dati sul loro apporto nella riduzione delle emissioni di anidride carbonica (CO2).

Di seguito sono riportate le relative emissioni di CO2 evitate dai 7 eco-ristoratori grazie alla messa in pratica delle azioni richieste dal disciplinare Ecoristorazione.

 Alpino Family Hotel  Andalo 17.121,20 kg di CO2
 Locanda De Mauris  Croviana 8.431,10 kg di CO2
 Al Conte  Levico Terme 14.484,50 kg di CO2
 Hotel Grizzly  Folgaria 2.529,70 kg di CO2
 Agritur Da Lucia  Andalo 2.655,69 kg di CO2
 Il Maniero  Ossana 6.037,40 kg di CO2
 Antiche Contrade  Pergine Valsugana 68.426,00 kg di CO2

 

Per maggiori informazioni, si visiti la pagina dedicata sul sito del progetto “Universiade ad emissioni zero”.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *