Il disciplinare Ecoristorazione Trentino. I prodotti biologici

Il marchio dell'Unione Europea per l'Agricoltura Biologica

Il marchio dell’Unione Europea per l’Agricoltura Biologica

Il secondo criterio obbligatorio del disciplinare (categoria Alimenti e Bevande) stabilisce di:

“Inserire nel menù almeno 2 tra ingredienti principali, alimenti o bevande certificati da agricoltura biologica, comunicando opportunamente tale scelta ai clienti”

In aggiunta , come criterio facoltativo che consente di ottenere altri punti per raggiungere la soglia di ottenimento del marchio, è stabilito che “Inserire nel menù ulteriori (oltre ai 2 indicati nel criterio A2) ingredienti principali, alimenti o bevande certificati da agricolturabiologica, comunicando opportunamente tale scelta ai clienti”  consente di ricevere 1,5 punti ogni 2 ulteriori ingredienti fino ad un massimo di 4,5 punti (Alimenti biologici plus).

L’aspetto ambientale considerato è quello della riduzione della biodiversità, dell’ eutrofizzazione, ecc. L’obiettivo che si intende raggiungere è la preservazione della biodiversità e la riduzione dell’inquinamento da pesticidi. Ii criteri del disciplinare sono stati individuati infatti a seguito di un’ analisi degli aspetti e degli diversi impatti ambientali del comparto ristorativo. Successivamente sono stati perfezionati a seguito della sperimentazione avvenuta grazie alla collaborazione di un gruppo di ristoratori.

L’agricoltura biologica considera l’intero ecosistema agricolo, sfrutta la naturale fertilità del suolo favorendola con interventi limitati, promuove a biodiversità dell’ambiente in cui opera ed esclude l’utilizzo di prodotti di sintesi e organismi geneticamente modificati

E’ possibile riconoscere i prodotti da agricoltura biologica attraverso il marchio biologico europeoindexvecchioAgricolturaBiologica che è apposto su prodotti alimentari confezionati che contengono almeno il 95% degli ingredienti provenienti da agricoltura biologica. A partire dal 2009 il marchio deve essere presente su tutti i prodotti alimentari confezionati commercializzati come biologici. Attenzione al vecchio marchio di forma rotonda che è stato sostituito da quello rettangolare che raffigura una foglia con stelline. Il vecchio marchio non è più visibile sui prodotti in commercio ma per chi lo conosceva già prima, potrebbe confondere .

E’ possibile individuare i produttori certificati consultando il Sistema d’Informazione Nazionale sull’Agricoltura Biologica.

I prodotti da “Agricoltura Biologica” , inoltre, possono anche essere disponibili presso la distribuzione organizzata e nei negozi per la vendita al dettaglio

 

 


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *